Antonio Appiani

antifascista, presidente onorario ANPI Villasanta

Nato nel 1922, chiamato alle armi nel 1942, è inviato in Jugoslavia con compiti di presidio delle coste dalmate.

Dopo l’8 settembre 1943 riesce a rientrare in Italia.
A Bari decide di unirsi alle truppe alleate con le quali risale la penisola, affrontando in alcune importanti battaglie i nazifascisti.

Nel ’45, a guerra finita e ripreso il lavoro di tecnico, dedica molte energie alla lotta sindacale nella CGIL e alla militanza politica nel PCI.

E’ eletto consigliere comunale per alcune legislature.

Nel 1978 va in pensione e si dedica con molta passione e ottimi risultati ad opere di volontariato.

Carattere gentile, disponibile a portare aiuto e assistenza, è stato per anni presidente della COSOV e punto di riferimento per le giovani generazioni.

Muore il 27 Ottobre 2011.

 



Eletto presidente onorario della sezione ANPI di Villasanta, ne ha seguito e sostenuto fino all’ultimo le iniziative.